Didattica digitale

L’Italia è uno dei primi Paesi al mondo che ha iniziato, in via sperimentale, l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding), usando strumenti risorse e software di facile utilizzo.
La Circolare MIUR PROT. N. 9759 del 08 OTTOBRE 2015: "Nel mondo odierno i computer sono dovunque e costituiscono un potente strumento per la comunicazione. Per essere culturalmente preparato a qualunque lavoro uno studente vorrà fare da grande è indispensabile quindi una comprensione dei concetti di base dell’informatica.
Il lato scientifico-culturale dell'informatica, definito anche pensiero computazionale, aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il “pensiero computazionale” è attraverso la programmazione (coding) in un contesto di gioco."

La nostra scuola si prefigge di concorrere allo sviluppo delle competenze digitali degli allievi in modo integrale , considerando più elementi, tra cui certamente spiccano lo sviluppo del pensiero computazionale, l'utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media. Con un processo di apprendimento che si estende nell’arco dell’intero percorso scolastico obbligatorio  è possibile sviluppare attraverso lezioni, attività svolte in laboratori attrezzati adeguatamente ed ambienti cloud in ore e tempi ben definiti nel quadro delle attività didattiche curricolari ciò che ci richiede il panorama europeo nell’ambito delle competenze e quanto di più ci sta a cuore: la realizzazione dei nostri giovani allievi per un progettualità aperta al mondo contemporaneo.
I bambini e i giovani vanno anche educati all’uso dei social network , alla comunicazione on- line, proprio nel tempo della crescita dall’infanzia alla preadolescenza, quando cioè lo sviluppo naturale porta alla costruzione dell’immagine di sé anche attraverso i social.

 

 

Le attività svolte quotidianamente


 Attività a carattere didattico - laboratoriale di introduzione e approfondimento circa la risoluzione di problemi reali, trasformando situazioni complesse in situazioni semplici e valutando più ipotesi possibili (didattica attiva problem based, project work)
 Utilizzo di strumenti semplici, divertenti (portale Scratch) per formare ed applicare nei bambini/ ragazzi i concetti base di programmazione

 Attività di robotica educativa ed apprendimento attivo 

© 2017 by Istituto "Nostra Signora delle Grazie"

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now