Contro la piramide dell'odio

February 18, 2020

Un incontro importante per i ragazzi del liceo e della classe terza media dell’istituto N. S.  delle Grazie quello di martedì mattina: la dott.ssa N. Fasano, ricercatrice dell’I. S. R. AT di Asti, ci ha presentato una conferenza sul tema DEPORTATI ITALIANI E ASTIGIANI nel periodo della dittatura fascista. Ci ha coinvolto in un percorso storico sulle radici del pregiudizio e del razzismo, fino ad arrivare a numeri e dati della deportazione in seguito alle leggi razziali del 1938 e fino a farci riflettere sull’attualità, sugli episodi di intolleranza, di ignoranza e di violenza che accadono. Anche tra noi, se non facciamo attenzione a mantenere e accrescere rispetto, dialogo e confronto, possono svilupparsi comportamenti negativi da non sottovalutare. 

Attenti e coinvolti da dialogo, immagini, ricordi e testimonianze, ricorderemo per non utilizzarla la PIRAMIDE DELL’ODIO e non dimenticheremo la storia commovente di GUIDO FOA’, di otto anni, il più piccolo ebreo astigiano tra i deportati che non hanno fatto ritorno dai campi.

PER NON DIMENTICARE.

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

San Domenico Savio: il capolavoro educativo di Don Bosco

May 4, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 26, 2020

Please reload

Archivio