11 luglio: San Benedetto

July 10, 2020

Domani, 11 luglio, festeggiamo san Benedetto, grande santo perché capace di amare Dio e i suoi fratelli, grande fondatore di monasteri e riformatore della regola del monachesimo in Occidente perché attento al’uomo che vive in terra perché arrivi ad abitare in cielo.

I suoi monaci in tutta Europa amano e pregano da secoli, hanno dissodato terreni e prosciugato paludi, ospitato pellegrini e curato malati, inventato liquori e medicinali e sperimentato nuovi formaggi, scoperto come allevare meglio i pesci e come far fermentare la birra (e lo champagne!), consigliato potenti politici e ascoltato chiunque avesse bisogno di conforto, edificato chiese e organizzato lebbrosari, copiato preziosi codici e allevato animali, preparato candele e inventato nuovi tipi di canto dopo aver trovato il modo di scrivere le note …  

Continuano con la loro vita a ricordarci che il silenzio è d’oro, che la calma edifica, che la preghiera risana, che la natura è bella e buona, che l’ospitalità è sacra, che l’unione con Dio nella preghiera e nella vita è fonte di bene per tutti.

S. BENEDETTO E’ IL PATRONO D’EUROPA

PER IL CONTRIBUTO DATO DAI SUOI MONACI NEI SECOLI

A COSTRUIRNE LA CIVILTA’.

CHIEDIAMOGLI DI CONTINUARE A  BENEDIRLA,

DI UNIRLA,

DI PROTEGGERE TUTTI I POPOLI EUROPEI!

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

San Domenico Savio: il capolavoro educativo di Don Bosco

May 4, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 26, 2020

Please reload

Archivio